1938 FIAT 1500 CARROZZERIA TOURING

CHASSIS 1500 B 026981



Senza dubbio una linea futurista e  un altro capolavoro dello stile Italiano... una piccola 8C AlfaRomeo

con la sua aerodinamica con la coda racchiusa a forma di cuore.

Questa vettura, in particolare, ha tutta una storia conosciuta sin da nuova, ed è tra le circa 12 rimaste in vita.
Da sempre rimasta in Italia.
Venduta da nuova nella sua città natale (Torino) il giorno 11 ottobre 1938 al signor Attilio Chiolero con la targa TO 52635 e successivamente, dopo la guerra,  il 26 ottobre 1943 le venne assegnata la targa TO 63322 e intestata al signor Angelo Ferrari.

Nel 1945 Angelo Grasso di Milano diventa il nuovo proprietario e la vettura riceve la targa

MI 87895.
Passa poi di mano ad un milanese, tale Eraldo Rizzoli,  residente in Sud Africa a Johannesburg e per questo motivo ottiene domicilio presso il pubblico registro automobilistico (ex regio registro ).

Nel 1949 riscuote ancora interesse, tanto che cambia proprietario il 12 febbraio 1949  e va in Romagna, nella città di Ravenna, dove verrà targata con la targa RA 13937, che ancora oggi a distanza di 71 anni accompagna la vettura.

Il sig Luigi Brusi di Ravenna, si separerà dalla vettura 18 anni dopo, cedendola a Angelo Gatti di Faenza, che la venderà poi a Edoardo Magnone (presidente del registro italiano Fiat ), grande cultore del marchio e noto scout di vetture in sud America, dove ha passato diversi anni della sua vita come agente Fiat,  prima di tornare nella sua terra di origine in provincia di Biella.

Viene venduta da RM Auction nella primavera del 2015 a Villa Erba (CO),  ad un noto collezionista di origine italiana che la porta presso l'officina Automobili Sergio di Sesto S Giovanni in Milano,  dove una fattura di oltre 12000 euro conferma i lavori eseguiti per ripristinare e mettere la vettura nelle condizioni di poter viaggiare in sicurezza e affidabilità.

L'attuale proprietario la acquistò alla fiera di Padova del 2018  e, felice di averla utilizzata in diversi eventi e concorsi, ha ora ritenuto giusto venderla per dedicarsi alla passione per un' altra vettura.

Da non perdere l'opportunità di acquisire un pezzo di storia italiana lungo oltre 70 anni, con una linea intramontabile e ricca di fascino, eleggibile per le più importanti manifestazioni internazionali.


Richiesta di Euro 220.000

Without a doubt a futuristic line and another masterpiece of the Italian style ... a small Alfa Romeo 8C
with its aerodynamics with the heart-shaped tail.
This car, in particular, has a whole history known since new, and is among the approximately 12 left alive.
Always remained in Italy.
Sold from new in her hometown (Turin) on 11 October 1938 to Mr. Attilio Chiolero with the TO 52635 plate and subsequently, after the war, on 26 October 1943 she was assigned the TO 63322 plate and registered to Mr. Angelo Ferrari.
In 1945 Angelo Grasso of Milan becomes the new owner and the car receives the license plate
MI 87895.
He then changed hands to a Milanese, such Eraldo Rizzoli, residing in South Africa in Johannesburg and for this reason he obtained his domicile in the public automobile register (ex regio registro).
In 1949 he still received interest, so much so that he changed owner on February 12, 1949 and went to Romagna, in the city of Ravenna, where it was registered with the RA 13937 plate, which still accompanies the car after 71 years.
Mr. Luigi Brusi of Ravenna, will separate from the car 18 years later, transferring it to Angelo Gatti from Faenza, who will then sell it to Edoardo Magnone (president of the Italian Fiat register), a great lover of the brand and well-known car scout in South America, where he spent several years of his life as a Fiat agent, before returning to his homeland in the province of Biella.
It is sold by RM Auction in the spring of 2015 in Villa Erba (CO), to a well-known collector of Italian origin who takes it to the Automobili Sergio di Sesto S Giovanni workshop in Milan, where an invoice of over 12,000 euros confirms the work carried out to restore and put the car in a position to be able to travel safely and reliably.
The current owner bought it at the Padua fair in 2018 and, happy to have used it in various events and competitions, has now considered it right to sell it to devote himself to the passion for another car.
Do not miss the opportunity to acquire a piece of Italian history over 70 years long, with a timeless and full of charm line, eligible for the most important international events.

ASKING PRICE € 220,000